Château Haut-Brion

Pessac-Léognan AOC 1er Grand Cru Classé

Disponibile

890,00

Pessac-Léognan 1er Grand Cru Classé

Château Haut-Brion

Maggiori dettagli

Formato bottiglia: 75 cl
Regione di provenienza: Bordeaux
Denominazione: Pessac-Leognan AOC
Annata vendemmia: 2017
Vitigni: 53% Merlot, 40.7% Cabernet Sauvignon, 6.3% Cabernet Franc
Gradazione alcolica: 14%
Temperatura di servizio consigliata: 16-18C
Abbinamenti consigliati: Piatti a base di carne rossa e selvaggina, formaggi stagionati.

Disponibile

890,00

Pessac-Léognan 1er Grand Cru Classé

Vero gioiello vinicolo dell’A.O.C. Pessac-Léognan, lo château Haut-Brion possiede un terroir eccezionale composto da terreni di “graves” multicolori che sono alla base di vini sontuosi, eleganti, precisi e di incredibile regolarità da un’annata all’altra.
Lo Château Haut-Brion, risalente al 1533, è una delle maison più antiche della zona di Pessac-Léognan; classificato Premier Cru Classé nel 1855, è il più importante tra tutti gli Château di proprietà ed il suo vino si caratterizza per il grande equilibrio tra potenza e finezza.
Color rosso rubino impenetrabile, apre all’olfatto con iniziali note balsamiche e speziate, per poi cedere sentori di sottobosco e ciliegia sotto spirito, china, cacao e tabacco, cenere e goudron. Al palato sorprende per freschezza e tannini vellutati, pur essendo potente è scorrevole e gustoso. Interminabile la persistenza finale dai rimandi speziati e minerali. Un capolavoro!
Con carni pregiate arrosto, con formaggi stagionati, oppure da solo, per goderne l’essenza.

La cantina: Château Haut-Brion

Situato alla periferia di Pessac, poco distante dal centro di Bordeaux, Château Haut-Brion affonda le sue origini nella notte dei tempi, e produce vino dal 1525, anno in cui fu edificato da Jean de Pontac, che lo fece costruire proprio in funzione dell’attività vitivinicola. Primo cru nella storia dei vini bordolesi, la tenuta di Château-Haut Brion venne purtroppo frazionata alla fine del XVII secolo, ma fortunatamente fu riunita nel 1836 grazie al banchiere parigino J. E. Larrieu. È però con l’arrivo di Clarence Dillon che inizia la storia moderna. La leggenda narra che il finanziere americano, nel 1935, costretto dal maltempo a un’improvvisa sosta ad Haut-Brion, decise di acquistare lo Château per viverci stabilmente. La storia racconta invece di una proprietà che versava in una grave situazione finanziaria, e che venne acquistata dalla famiglia Dillon, la quale impegnò ingenti capitali nel rinnovamento di vigneti e cantina. I fatti, infine, dicono che oggi Château-Haut Brion è una delle aziende più spettacolari del distretto di Graves, e soprattutto che produce vini ricchi, tipici e concentrati, dal grande livello qualitativo, lontano dai vini del Médoc, corpulenti, carnosi e marcati dal legno, ma sempre in grado di invecchiare in bottiglia per trent’anni e oltre.

Richiedi informazioni sul tuo ordine

Hai bisogno di informazioni sul tuo ordine?
Contattaci tramite questo form dedicato, lo Staff di Omnia Bevande ti risponderà nel minor tempo possibile.

COMUNI SERVITI DAL SERVIZIO DI CONSEGNA LOCALE OMNIABEVANDE

Consegna a domicilio gratuita con una spesa minima di Euro 30,00; per tutti i comuni non indicati sarà sempre disponibile, solo per i prodotti della categorie Enoteca, la consegna tramite corriere.

Per informazioni o dubbi contattaci, il nostro Staff ti fornirà tutte le risposte

Richiedi un appuntamento b2b

Sei un rivenditore o un gestore di un locale?
Contattaci tramite questo form dedicato, lo Staff di Omnia Bevande ti risponderà nel minor tempo possibile.

Apri la chat
💬 Ti serve aiuto? Contattaci
Scan the code
Se hai qualche domanda sul prodotto: Château Haut-Brion, contattaci, sapremo come aiutarti.